Poesia: INSCIALLAH - Un giorno perfetto (Ed. Smasher, 2010)





Solitario nella casbah
cercavo il fiore di Persia.
Nessun velo al mondo
poteva nascondermi
il volto dell’amata.
Nessuna legge coranica
sarebbe riuscita a fermare
la mia mano che l’accarezzava.
Solo gli occhi
Allah grande,
solo gli occhi.
Null’altro serve
per essere nudi:
soltanto gli occhi,
o grande Allah
e tu lo sapevi.
Questo pensavo
solitario nella casbah
mentre aspettavo di cogliere
il mio puro fiore di Persia.






SEGUI ED WARNER-POESIA ANCHE SU  facebook!!!!!








Commenti

  1. E' una poesia bellissima, che mi ha lasciato con gli occhi fissi sullo schermo per un bel pò. Bella oltre ogni dire. ciao. desy.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

(Goethe!) Young Goethe in love (sub ita) un film di Philipp Stölzl (2010)

Poesia: Gli alberi di Franco Fortini

Pied Beauty - La bellezza cangiante poesia di Gerard Manley Hopkins