Poesia: Dolce arresa di Ed Warner



Calda
Di sogno già speso
Calda
Da far asciugare.
Già spezza la pena
Che crepa di schiena
Che vuole dormire.
Vera
Da farsi sognare
Vera
Che tocca febbrile.
Mentre cagna sfortuna
già ricorda alla luna
tutta la sua premura.
Forte
Di carne e di sangue
Forte
Per futuro rimpianto.
Ad eternare un momento
Che profuma d’incanto
…E non si vuole fermare.

Ma mi sveglio che ho freddo
E ti guardo dormire,
Chiedo scusa al soffitto
Che non posso restare
...E sono presto vestito
Pronto solo a scappare
Tu, Dolce Arresa, mi sogni
Lì dove ti possa amare.




SEGUI ED WARNER-POESIA ANCHE SU  facebook!!!!!


Commenti

  1. Ciao EdW, ho girato un pò tutte le stanze del tuo blog e ti faccio i miei più sinceri complimenti, è tutto molto bello e armonioso. Scrivi con molta profondità di pensiero e dai sempre spunti di riflessione. Grazie. P.s. Questa poesia è semplicemente eccezionale. Ciao, desy.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

(Goethe!) Young Goethe in love (sub ita) un film di Philipp Stölzl (2010)

Poesia: Gli alberi di Franco Fortini

Pied Beauty - La bellezza cangiante poesia di Gerard Manley Hopkins