Poesia: Vespro della sera - Un giorno perfetto (Ed.Smasher, 2010)

Cantava il vespro della sera
un vecchio prete,pastore d’anime
dal naso lungo e corpo secco,
dalla passione di chi crede
e non si cura di diventare vecchio.
Colpito
mi posi all’ascolto della preghiera
commosso e fragile per l’amore di una vergine
inerme e scosso da non aprire becco
invidioso quasi di chi non deve
cercare lune in qualsivoglia secchio.
Poi mi voltai che scendeva il sole
accesi calmo una sigaretta
aspirai fumo,lo rigettai
posi dei passi ma senza fretta.
Ormai sapevo che alle mie spalle
un vecchio prete,pastore d’anime
rapito cantava il vespro della sera.
In fronte a me moriva Dio
......non me ne fossi andato,sarei morto anch’io.









Commenti

Post popolari in questo blog

(Goethe!) Young Goethe in love (sub ita) un film di Philipp Stölzl (2010)

Poesia: Gli alberi di Franco Fortini

Pied Beauty - La bellezza cangiante poesia di Gerard Manley Hopkins