Ninna Nanna per l'Italia #626



...e piangi pure , bambina.
Il mio tempo te l’ho già dato.
...e di quello buono
tagliato bene di spalle aperte e sicure,
di fronte imperlata,sudori gibbosi.
E’il mio di tempo che se n’è andato
passato
direttamente dalle Marlboro
al drogarsi pesante
del cambiare canale.

...’fanculo bambina
’fanculo a te ed al tuo pianto
alle borse svuotate alle falde degli occhi
per un terzo turno
che assapora polvere ed amianto.
Almeno tre figli al giorno
impolverano un’alba già nera
....e non piangi per loro?!
Caduti in battaglia per difendere te.

....e allora piangi bambina
quando sarai madre, t’abbraccerò.








Bookmark and Share

Commenti

Post più popolari