Trafitto/Nel volo di meteora(Ed Warner & Zingara)

Alzato.
Ritto .
In piedi,
studio
e osservo
regole
immobile
nel mutamento
che spande

a salutare
gli istanti
d’un futuro già datato
intorno, in loco.
Cerco l'anima
che ancora
non figura
nel volo di
meteora.

Mi travolgo
di desideri
a carezzare il fiato
di un domani riscaldato.
E non c’è impero
o religione
a trattenere il vuoto
di un istante senza te.
Martellami
col ritmo proletario
acceca la tua luce
effluvio di pace,
come la pioggia
e l'odore
ch'è suo, solo suo.

Corre voce che t’ho persa
nemmeno io so dove
sarai forse a barricare
sicurezze di dolore.
Trafitta
con mira precisa
la pelle
che danza
mi danzi
nei pori.

Ti ricordo i tuoi discorsi
perché cazzo erano i tuoi
sto cercando una persona
forse sono proprio io.



Bookmark and Share

Commenti

Posta un commento

Post più popolari