Ubriaca d'estate


D’un sorriso m’irrora,
a placare l’arsura
d’uno sguardo che indora...

Trangugi d’oriente
di tutta una fiata...

Poi scrocchi
una siga al sole..
-Che...hai da accendere?-


Bookmark and Share

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

(Goethe!) Young Goethe in love (sub ita) un film di Philipp Stölzl (2010)

Poesia: Gli alberi di Franco Fortini

Pied Beauty - La bellezza cangiante poesia di Gerard Manley Hopkins