Poesia: Estate! Ed Warner & Zingara


Sei solo una canzone.
L’ennesima.
Sono mesi che t’aspetto
musica, vociare di
gente per strada
ché fuori
si riaprono le gabbie.
Come a certe
feste dove
tutto ti
è concesso
e ti senti
cotto
in tutti gli atomi.
Come un attimo
sperduto in mezzo
ai tanti...
Sei l’ atollo.
Attendi a terra
un’onda o un’altra
che poco importa.
Cresce il tuo
sguardo su
tutte le cose
spaziando
dalla terra al cielo
e non sei che
un satellite
fuori controllo,
felicemente privo.
Fior di cometa
nel buio profondo
sentiero suadente
nell’autoerotismo
di stelle cadenti...

Pulviscolo cosmico
in un qualsiasi universo...
puntiforme.

Bookmark and Share

Commenti

Post popolari in questo blog

(Goethe!) Young Goethe in love (sub ita) un film di Philipp Stölzl (2010)

Poesia: Gli alberi di Franco Fortini

Pied Beauty - La bellezza cangiante poesia di Gerard Manley Hopkins