ilmioesordio - Poesia. Ecco i 10 migliori libri.

Una interessante iniziativa nel mondo del self-publishing, una soluzione editoriale che sta avendo molto successo tra gli autori, specie nell'ambiente poetico.
Complimenti ai vincitori di questo concorso.


Dopo un intenso e lungo lavoro di lettura e valutazione, il team del Festival Internazionale di Poesia di Genova ha selezionato le migliori dieci opere in versi del 2011.
Il compito più arduo è stato proprio scegliere la decina migliore, tra le altre opere semifinaliste tanti libri di ottimo livello che potevano ambire a passare il turno. La valutazione ha tenuto conto delle opere nella sua interezza e più in generale del valore poetico dell'autore.
Scuola Holden e il Festival Internazionale di Poesia sceglieranno a chi assegnare il Premio della Critica, mentre saranno i lettori a decidere chi sarà il vincitore del Premio community ilmiolibro.it. Il sondaggio è già online. 
Ma ecco le opere finaliste:

Anima mia di Noela Firmian 
L'acqua saliente di Marco Spinicci 
L'amore è una macchina di tortura di Renato Maralfa 
La stanza dello scirocco di Paolo Rizzante 
Lei sa chi sono io ma io non so chi è lei di Ernesto Ponziani 
Le nozze della vaniglia di Maurizio Paganelli 
Mondi svegliati di notte di Fiorenzo Mascagna 
Orazioni incivili di Matteo Re 
Preghiere a mano armata di Antonello Cassano 
Raccolti di Laura Carnemolla


Il vincitore del Premio della Critica verrà invitato alla prossima 18a edizione del Festival Internazionale di Poesia di Genova, in programma dal 7 al 17 giugno 2012.
In attesa dei risultati, facciamo una rapida conoscenza con gli autori della "magnifica decina".
La provenienza degli autori delle opere prescelte spazia tra Puglia, Lazio, Liguria, Friuli, Lombardia, Toscana, Abruzzo e anche gli stili usati sono differenti, segno di una moltiplicità di letture e influenze e di una vivacità nella creazione poetica.

Matteo Re, 35enne abruzzese, dedica il suo libro " a quelli che sono, o sono stati, oscuri e timidi sognatori"

Noela Firmian, 37enne romana, vuole " rendere povero il cuore di materia che spinge al desìo come una forza incontrollata a fior di pancia."

Paolo Rizzante, ex docente di filosofia e autore anche di romanzi, dà una chiave di lettura alla sua raccolta: "Eros e Kronos, eterni alleati, eterni nemici..."

Ernesto Ponziani, lecchese di 55 anni, "ama definire la sua poesia come una poesia da "seconda pagina" quella che non siamo più abituati a leggere, attratti e travolti come siamo dalle notizie di "prima" sparate a caratteri cubitali e che oramai durano l'arco di un giorno."

Per Antonello Cassano, barese, il suo libro "rappresenta il senso e l'effetto che per me deve avere la poesia: far esplodere nelle mani e negli occhi di chi legge le contraddizioni e la bellezza del mondo"

Renato Maralfa è anche lui barese, di 63 anni, e si descrive così: "scrivo perché amo scrivere e vivo perché amo scrivere"

Marco Spinicci, 56enne di Pistoia, Scrive poesie da tanti anni per poter trovare un rapporto col mondo "al di là delle sembianze" e sul titolo del suo libro spiega: "L'acqua saliente è l'acqua che si porta in superficie per donarsi all'Universo, qui l'ho usata come simbolo delle nostre qualità, dei nostri sentimenti, talenti inespressi che per varie ragioni rimangono sotterrati."

Laura Carnemolla descrive così il suo libro: "Raccolti è la sintesi di un viaggio nella mente fra i ricordi della fanciullezza e i sogni dell'età adulta"

L'autoritratto del viterbese Fiorenzo Mascagna: "Sono quello che avrei dovuto essere con l'aggiunta di quello che sono" E sul suo libro dice: "Mondi svegliati di notte è il viaggio dell'attore-poeta che si mette in cammino per incontrare l'appartenenza ai vissuti di quella umanità, che attraverso il dramma e la gioia, contamina la costruzione della coscienza"

Il ligure di Loano Maurizio Paganelli si affida direttamente alla sua poetica affilata e tesa, evitando ogni commento su di sé o sul suo libro.

Commenti

Post popolari in questo blog

(Goethe!) Young Goethe in love (sub ita) un film di Philipp Stölzl (2010)

Poesia: Gli alberi di Franco Fortini

Pied Beauty - La bellezza cangiante poesia di Gerard Manley Hopkins