Silenzio imposto-Ascoltando una terra che trema

Causa l'emergenza terremoto che ha condizionato la giornata di oggi, ho preferito non parlare di Poesia.
Il mio pensiero si rivolge alle vittime di questa tragedia ed a tutti gli sfollati che in questo momento vivono ore interminabili.
La loro angoscia è quella di tutte le persone che ne hanno notizia.
Il pensiero va a loro, chiunque essi siano, comunque fratelli cui dedicare attimi ed emozioni.














Commenti

Post più popolari