Hafid Gafaïti-Milano 27/6/12

SPAZIO AUTORI LVF
 il 27.06.2012 alle ore 18.00
 Via Lazzaro Palazzi 15 (MM 1 Pta Venezia)
 Milano


Presentazione della raccolta di Hafid Gafaïti "La tentazione del deserto". Insieme con l'autore, Victoria Surliuga, traduttrice dei testi dal francese.


Questa raccolta è il terzo volume della trilogia meurtres et fraternités / omicidi e fratellanze, inaugurata con la gorge tranchée di soleil / la gola tagliata del sole(2007), seguita da le retour des damnés / il ritorno dei dannati (2009).
Dal deserto delle città e delle anime legate alla materia e al potere evanescente, a quello dell’esistenza e del mondo.

Dal deserto, attraversando il Magreb verso l’Agghar, la Mauritania e poi oltre. Dal deserto di sabbia a quello di pietre, dall’Africa all’America del Nord. Dagli oceani di neve del Canada, deserti delle megalopoli e deserto del freddo, ai deserti multipli degli Stati Uniti, attraverso il Texas, il Nuovo Messico e il Deserto Mohave.
E poi di nuovo, viaggi nell’immaginario e la scrittura, nel deserto dei deserti: il cuore umano dove l’essere e la parola rinascono.
Non ci resta che il deserto? Al di là della città e delle sue illusioni, il viaggio forse ce lo dirà. Ma, come ricorda Adonis, «Nel deserto della lingua, la scrittura è un’ombra dove ci si ripara».


Hafid Gafaïti è Andrew Mellon Distinguished Professor, e titolare delle cattedre Paul Whitfield Horn di Lingue e Letterature Romanze e Jeanne Charnier-Qualia di Studi Francesi e Francofoni alla Texas Tech University di Lubbock, in Texas. Oltre ad aver insegnato come titolare della prestigiosa borsa di studio Fulbright, Gafaïti è stato professore di letteratura americana, inglese e comparata sia in Algeria sia negli Stati Uniti, alla Penn State University, The University of California at Berkeley, The University of Michigan at Ann Arbor, The University of California at Davis e The University of California at Santa Cruz.
Gafaïti è considerato tra gli studiosi più noti e autorevoli nel campo della letteratura francese contemporanea, francofona e comparata: dirige Nouvelles Etudes Francophones, la rivista delConseil International d'Études Francophones (C.I.E.F.) e la collana Studi transnazionali, francofoni e comparati per la casa editrice francese L’Harmattan. È autore di una decina di volumi di critica, che includono: Kateb Yacine: un homme, une oeuvre, un pays (1986),Boudjedra ou la passion de la modernité (1987), Les femmes dans le roman algérien (1996),Cultures transnationales de France (2001), La diasporisation de la littérature postcoloniale(2005) e Transnational Spaces and Identities in the Francophone World (2009).
Il suo lavoro poetico è stato pubblicato sulle riviste “La colpa di scrivere”, “Il fiacre”, “Lo scorpione letterario”, “Voix multiples”, “Afrique-Asie”, “Erg”, “Art Afric”, “Le Maghreb littéraire”,CELAAN, “Cyber Sahara”, ed è incluso in Anthologie thématique de la poésie algérienne d’expression française (2003), La tentation du silence (2007), Voix mêlées des cinq continents(DVD, 2007), Il segreto delle fragole (2009) e sul sito Ululate.com. Nel 2006 ha pubblicato la gorge tranchée du soleil (2006), di cui nel 2007 è stata pubblicata una selezione di testi dal titolo la gola tagliata del sole (trad. e cura di V. Surliuga; Premio Tronto per la traduzione 2007 e finalista al Premio Camaiore 2007), seguiti nel 2009 da il ritorno dei dannati (traduzione e postfazione di V. Surliuga). Ha inoltre pubblicato le retour des damnés (2007) e la tentation du désert (2008), sempre per L’Harmattan, in versione bilingue francese e inglese



Commenti

Post più popolari