Poesia a strappo e manifestazione poetica CRISI 15 /16 SETTEMBRE 2012 CREMA-Programma completo-Circolo poetico Correnti




Sabato 15   e  Domenica  16  Settembre   2012

Circolo   Poetico  Correnti

presenta

 CRISI

 Tutti gli eventi  della manifestazione si svolgono  durante le due giornate  
 nel  Porticato Comunale di Piazza  Duomo  a Crema
   
                                             
Sabato 15  e  Domenica 16 dalle 10:00  alle 19:30 

Crisi 
  
Poesia A Strappo

La manifestazione Poesia A Strappo, itinerante per le piazze ed i luoghi dell’italia , giunge a Crema dove è nata nel 1995. Essa permette al lettore di effettuare lo strappo delle poesie degli autori assemblate in blocchi e posizionate su pannelli creando così una piccola antologia personale di poesie attraverso la libera scelta dei testi esposti.I componimenti dei poeti di questa edizione sono  dedicati  alla crisi ed a tema libero .


Sabato  15  Settembre  ore 17:00

Massimo Sannelli
presenta


Lettera di un economista greco

Partendo dalla vera lettera di un economista greco, Massimo Sannelli costruisce un monologo dentro questo tempo e fuori dal tempo, unendo una Grecia ad un'altra Grecia, quella del mito e quella dei PIIGS. L'una sfuma ferocemente nell'altra. Un lavoro di poesia-teatro straniante, con parti di tragedia e di atroce commedia.


Massimo Sannelli è nato nel 1973 e vive a Genova. Ha curato per FaraEditore  la Comedìa di Dante.Il Didascalicon  di Ugo di San Vittore e le Poesie del Monaco di Montaudon, per La Finestra editrice. Nel 2011 ha pubblicato Scuola di poesia (Vydia). Tra il 2012 e il 2013 usciranno le traduzioni:Mistica di Joë Bousquet (La Finestra) e Mostritiepidi di Benoit Gréan (Empiria). Nel 2012 ha curato con Vittorio Laura il libro Una rapida ebbrezza. Al cinema, ha collaborato al film La Bocca del lupo  di Pietro Marcello e appare in Il rivoluzionario di Denis Astolfi, Kinek ìrod ezt? di Fabio Giovinazzo, Life Span of an Object in Frame  di Aleksandr Balagura. Ha dato la sua voce a cinque videopoesie di Matteo Veronesi. Come artista ha pubblicato This Is Visual Poetry by Massimo Sannelli (ChapbookPublisher, 2011) ed ha esposto a Nizza, Treviso, Roma, Mendrisio.

Sabato 15  Settembre  ore 17:30

Alfonso Maria Petrosino
presenta


Pensavo fosse amore

Reading di poesie che parlano di amore, morte, eccessive assunzioni di alcol, vita di provincia e disperazione ed allegria, con l'accompagnamento della  tastiera  jazz  di Leonardo Pistone (e moderate assunzioni di alcol).

Alfonso Maria Petrosino è nato a Salerno nel 1981 e si è laureato a Pavia in Filologia moderna; suoi testi sono apparsi sulle riviste AtelierPoeti & poesiaL’immaginazione, il quotidiano La Repubblica e le antologie I poeti laureandi (Monboso editore, 2006),Nelle vene della terra (Premio Subway, Milano - Roma - Napoli, 2007), Oltrepoesia( Monboso editore, 2007) e Leggere variazioni di rotta - 20 poeti dal blog liberinversi (Le voci della luna, 2008). Autostrada del sole in un giorno di eclisse (Edizioni O.M.P. Farepoesia, 2008) e Parole Incrociate (Tracce 2008) sono i suoi due libri pubblicati.Ha vinto diversi poetry slam, tra cui tutte e tre le edizioni di Poeti in Lizza (Torino 2011, Milano 2011, Torino 2012).Simpatico, carino e stupido come una capra.

Sabato 15 Settembre  dalle  18:00 alle 19:00

Reading dei poeti


Alberto  Figliolia   Sebastiano  Adernò   Anna Maria Ercilli 
Alessandro Assiri   Monica  Ferretti   Stefano  Reggiani   Massimiliano  Bardotti

Domenica 16  Settembre  dalle 11:00 alle 12:00


Reading dei poeti


Annitta Di Mineo   Meeten  Nasr   Susanna Farina & Denise Valentino
Renzo Favaron     Imada Vola     Annelisa Addolorato    Alberto Mori

Domenica  16  Settembre  alle   17:00

 Poetry Music Graffiti

Performance  di  Poesia e Musica 

con Vito Scaccianoce, Giuliano Mori, Alejandro Deluna

Sovrapposizione, abuso d’amore, gesto di possesso,appoggiarsi,mimetizzarsi nell’immagine. Le parole si fondono con l’immagine ispirate da essa ma nello stesso tempo fonte di nuova ispirazione per la musica.Musica che ci circonda con il suo abbraccio sinestetico, un senso in sè, ma ognuno per sè,nell’immagine della memoria.Graffiti messaggi urbani che supportano testi privati,poesie che diventano luoghi pubblici di una città che decide sempre di sbarazzarsi dei suoi segni sui muri.Luoghi che si materializzano dopo vent’anni con le immagini di allora e di adesso, di manifestaziono che duravano un giorno in una Milano che non aveva ancora capito di che cosa si trattava.

Domenica  16  Settembre  alle   17:30

Davide  ScartyDoc  Passoni     Marco Tempo Lombardo


ELLSHOUS  - SPAZZATURA


Poetry Rap Live Performance

EELL SHOUS è una collina di scarpe rotte, di vino nella botte, tra monti di spazzatura indelebile e gomme da masticare appiccicate sotto i banchi. Eell Shous sono vermi appesi al muro, muschio al sole che gronda sudore, sudice risate e donne con le tette sgonfie. Eell Shous è la buccia del ginocchio grattugiata insieme al Grana Padano e un sacco di cose stupide ed inutili. Eell Shous è quello che ti aspetti, ma che volevi in modo diverso. Eell Shous è il peto di Barbariccia, la scienza di Astarotte, il grugnito di Ciriatto, i ghigni irriverenti di Baconero e Farfarello avvolti nelle fiamme dell'inferno che li ha partoriti.

Spazzatura è il primo album ufficiale di questo progetto pubblicato da IRMA Records.

Spazzatura il video: http://www.youtube.com/watch?v=RcoUvCaLFto&feature=player_embedded


Domenica  16  Settembre dalle 18:00 alle 19:00

Reading dei poeti


Benny Nonasky   Andrea Garbin   Antonella Taravella   Meth Sambiase
Valeria Raimondi  Fabio Barcellandi   Luca Artioli



Durante le due giornate della manifestazione esposizione di


Illustrazioni A  Strappo

a cura del collettivo NieWiem

“L’ispirazione, qualunque cosa sia, nasce da un incessante ‘non so’.”                                                           (Wislawa Szymborska)

Il collettivo NieWiem si compone di dieci Donne, diverse per età, formazione e colore di capelli. Esse sono: Alice Barberini, Rossana Bossù, Loredana Cangini, Rosaria Farina, Estella Guerrera, Serena Marangon,Roberta Milanesi, Claudia Palmarucci, Cristina Sestilli,Laura Paoletti.
L’unione è nata dal desiderio di omaggiare il lavoro della poetessa Wislawa Szymborska attraverso illustrazioni, che sottolineino il valore delle sue parole e le emozioni che ne scaturiscono. NieWiem in lingua polacca, significa "Non so": due “piccole paroline alate che estendono la nostra vita in territori che si trovano in noi stessi e in territori in cui è sospesa la nostra minuta Terra”, detta alla incantevole maniera della nostra Wislawa.Abbiamo così deciso di darci questo nome, NieWiem, e di iniziare la nostra avventura,realizzando e facendo viaggiare una mostra itinerante di poesia illustrata, tuttora in giro per l'Italia.NieWiem si sta rivelando in questi mesi un collettivo vivace e prolifico, denso di stimoli, desideroso di proseguire insieme e di conoscere nuove strade espressive e diversi contesti.Questo il motivo che ci ha spinte a partecipare con entusiasmo a  Poesia A Strappo , una nuova occasione per misurarci e dar voce, con le nostre immagini, alla poesia.
 Per informazioni: http://collettivoniewiem.blogspot.it/


Il Circolo Poetico Correnti durante le due giornate della manifestazione rende testimonianza di poesia al tema della crisi con l’esposizione di quattro grandi Table Text 
composti con i testi dei poeti contemporanei italiani e stranieri i quali hanno lavorato nel tempo  la materia del tema nelle prospettive esistenziali,filosofofiche,sperimentali, finanziarie, ecc. Essi offrono al lettore momenti di riflessioni in versi per l’ampio contesto del mondo attuale avvilito dalla  profonda crisi economica e sociale.


Sarà inoltre presente un pannello libero per affissoni estemporanee di pensieri e parole dei visitatori  denominato: Pannello Pure’  


Tutti gli eventi sono a cura del Circolo Poetico Correnti

La manifestazione, giunta a Crema alla sua 17esima edizione, ha il patrocinio del Comune di Crema e dell’Assessorato Alla Cultura


“Il  poeta  è l’organizzatore dei sogni”

Per informazioni: Alberto Mori:  Cell 339 4439848    Studio 0373 86560     E mail albmor3@tin.it     
Facebook https://www.facebook.com/alberto.mori2

Circolo  Poetico  Correnti
Fondato ed iscritto nel 1994 come organizzazione non lucrativa di utilità sociale che svolge la sua attività nel settore della promozione della cultura e dell’arte (D.L. 4.12.1997 n.460 art.10 comma 9) opera la riflessione, l’incontro,la divulgazione pubblica, la pubblicazione editoriale e mediatica della poesia, attraverso i suoi autori ed interpreti.Dal 1995 effettua la manifestazione Poesia  A  Strappo, della quale detieneil copyright, la quale rende pubblica la poesia sulle piazze delle città italiane ed in generale nei luoghi e nei territori sensibili alla comunicazione dei versi. Dal 1997 effettuarassegne di incontri con gli autori ed organizza eventi in collaborazione con tutti le espressioni artistiche e culturali.Dal 2001 al 2009  ha  pubblicato I quaderni di correnti in due distinte collane:Una monografica di poesia  ed una  antologica  e  tematica  di scritture.Nel 2003 e nel 2005  ha curato due edizioni del Festival Caos Affini con l’intento progettuale di documentare le attività della poesia con i linguaggi dell’arte contemporanea: arti plastiche,performance, video, installazione.Nel 2008 e nel 2009  Soul Cities e Videopoetry Dreams sono state presentate in video installazioni.Dal 2007 al  2010 ha curato quattro rassegne di videopoesiaSoul Cities Videopoetry Dreams  Technomatic Videopoetry Correnti Nomadi.


SEGUI ED WARNER-POESIA ANCHE SU  facebook!!!!!

Commenti