Poesia: In sordina di Paul Verlaine



IN SORDINA


Calmi nella penombra
che gli alti rami spargono 
 penetriamo il nostro amore 
di questo silenzio profondo. 
Uniamo le nostre anime, 
i cuori ed i sensi in estasi, 
in mezzo ai vaghi languori 
 dei pini e dei corbezzoli. 
 Socchiudi gli occhi, 
 incrocia le braccia sul seno, 
 e dal tuo cuore assopito 
scaccia per sempre ogni progetto. 
 Lasciamoci persuadere 
al dolce soffio che culla 
e che ai tuoi piedi viene ad increspare 
 le onde di erba rossa. 
 E quando, solenne, 
la sera cadrà dalle nere querce, 
 voce della nostra disperazione 
 l'usignolo canterà.


Poesia di Paul Verlaine


Video dal canale Youtube giannicaputo


SEGUI ED WARNER-POESIA ANCHE SU  facebook!!!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

(Goethe!) Young Goethe in love (sub ita) un film di Philipp Stölzl (2010)

Poesia: Gli alberi di Franco Fortini

Pied Beauty - La bellezza cangiante poesia di Gerard Manley Hopkins