Poesia: Tristezza d'Estate di Stephane Mallarme'



Tristezza d'estate


Sopra la sabbia il sole, bellicosa dormiente
nell'oro dei tuoi capelli un languido bagno riscalda,
e incensi bruciando sulla tua gota nemica,
con lacrime mescola un filtro d'amore.
Del bianco fiammeggiamento l'immobile calma
triste t'ha fatto e dicevi, o miei baci sgomenti,
"Un'unica mummia noi non saremo mai
o l'antico deserto e le palme felici!"
Ma un tiepido fiume è la chioma, per annegarvi
senz'alcun brivido l'anima che m'assedia,
in fondo trovarvi quel Nulla di cui sei ignara!
Gusterò il bistro pianto dalle tue palpebre,
forse al mio cuore che tu hai sconvolto
sa dare l'insensibilità dell'azzurro e delle pietre.


Poesia di Stephane Mallarme'
trad. di L. Frezza



SEGUI ED WARNER-POESIA ANCHE SU  facebook!!!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

(Goethe!) Young Goethe in love (sub ita) un film di Philipp Stölzl (2010)

Poesia: Gli alberi di Franco Fortini

Pied Beauty - La bellezza cangiante poesia di Gerard Manley Hopkins