Aperitivo in poesia: Jacopo Ninni, Ed Warner e Petite Paulette-Circolo Officina delle Arti (BS)


I poeti Jacopo Ninni, Ed Warner e Petite Paulette terranno un aperitivo in poesia presso Officina delle Arti

Sarà possibile durante la serata gustare i whisky pregiati a cura di Paolo Bossoni.

Incontro a cura di Stefano Tevini

Circolo Officina Delle Arti
Via Fiume 26, 25100 Brescia

18,30


Petite Paulette (Paola Vailati) nasce nel 1984, lo stesso giorno di John Lennon. In quinta elementare capisce che da grande vuole fare la scrittrice, perché le piace fissare quello che di meravigliosamente strambo succede nelle sue giornate di scuola. Inizia così a scrivere i suoi pensieri su diari rigorosamente a righe. Laureatasi in filosofia nel 2009, presso l’università olandese Radboud Universiteit di Nijmegen, Petite Paulette pubblica poesie e racconti in diverse antologie. A partire dal 2002, e anche durante la sua esperienza all’estero (2005-2009) è protagonista di reading poetici e di progetti culturali. Due piece teatrali vengono realizzate partendo dai suoi testi. Ciò che Petite Paulette produce è riconducibile alla letteratura sociale. Sensibile alle tematiche esistenziali contemporanee, crede fermamente che la vita personale di ognuno sia fortemente legata ed influenzata da quella della collettività. www.petitepaulette.wordpress.com
Ed Warner nasce a Lodi nel 1978, ma è sempre vissuto a Crema (CR). L’amore per la letteratura, la poesia e la conoscenza in genere ha sempre accompagnato ogni sua attività di studio e di lavoro. Dal 2008 ha cominciato a condividere le proprie opere inizialmente partecipando a portali e blog letterari, successivamente aprendo il proprio blog personale Ed Warner-Poesia ed infine collaborando con letture poetiche presso manifestazioni culturali multi genere ed interagendo con altri artisti emergenti delle diverse discipline. Alcune sue poesie sono state richieste per l’antologia Poetika 2009 e La mano che scrive vale la mano per arare a cura dei siti web Poetika ed In punta di penna, per le antologie Navigando a cura della casa editrice Il Filo, Demokratika e Frammenti ossei di Liminamentis editore. Nel 2010 la pubblicazione di Un giorno perfetto (Ed. Smasher).
Jacopo Ninni nasce a Milano nel 1964.
Cresce dove i libri sono sacri tanto quanto le pipe del nonno. Trascorre una faticosa adolescenza in campagna: in un tema descrive tristi giardini milanesi dove razzolano i cani, viene deriso perché razzolare è tipico delle galline; se ne frega e scopre che gli è più facile scrivere poesie piuttosto che impararle a memoria. Dopo diversi fallimenti abbandona il liceo classico e incontra chi riesce a risanargli la frattura tra scrittura e lettura. Trascorre l’anno di servizio civile con il poeta A. Inglese che tra sbronze e una fuga a Parigi gli consiglia la lettura di Andare a piedi in Cina di G. Giudici. La distanza lo scoraggia; si laurea in architettura e si ferma per dedicarsi ad altre arti come musica e architettura dei giardini. Anni dopo segue il fratello nell’Anonima scrittori e riprende il cammino grazie ai consigli di Antonio Pennacchi, con cui collaborerà in seguito nella stesura di un romanzo collettivo. Dopo l’eclissi del ‘99 arriva a Firenze. Oggi vive a Vicchio dove è padre, scrive per il settimanale locale, suona, e collabora con la biblioteca. Ha pubblicato diversi racconti in antologie della casa editrice Perrone e in riviste come Toilet e Prospektiva. Alcune sue poesie sono state selezionate per alcune antologie e segnalate o premiate in concorsi. Da qualche anno viene invitato a reading collettivi, contemporaneamente porta avanti il progetto CSP. Collabora con l’attrice Agnese Leo, fa parte della redazione del Blog Poetarum Silva.
 Edizioni Smasher


SEGUI ED WARNER-POESIA ANCHE SU  facebook!!!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

(Goethe!) Young Goethe in love (sub ita) un film di Philipp Stölzl (2010)

Poesia: Gli alberi di Franco Fortini

Pied Beauty - La bellezza cangiante poesia di Gerard Manley Hopkins