Poesia: NON TROVA PIU’ SCAMPO LA SERA… di Rainer Maria Rilke


NON TROVA PIU’ SCAMPO LA SERA…

Un pavido grido (non odi?), 
dai clivi sfuggendo, si spegne. 
Prigione per entro 
le mura cadenti d'un chiostro, 
non trova più scampo la Sera. 
Lo tenta sovr'ogni parete; 
le sanguina addosso ferita. 
Allora, con trepida mano, 
per gli anditi eterni, 
nel folto degli intercolunni, 
un rutilo incendio disfrena. 

Ma tornano al chiostro i romiti 
in fila, cantando. 

E zitta, succinte le vesti, 
pe' l varco, furtiva, la Sera 
rifugge nei campi, che lenti 
si smorzano anch'essi col sole. 

Poesia di Rainer Maria Rilke


SEGUI ED WARNER-POESIA ANCHE SU  facebook!!!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

(Goethe!) Young Goethe in love (sub ita) un film di Philipp Stölzl (2010)

Poesia: Gli alberi di Franco Fortini

Pied Beauty - La bellezza cangiante poesia di Gerard Manley Hopkins