Poesia: Terra di Salvatore Quasimodo - Heart Day 2013




TERRA

Notte,serene ombre
culla d'aria,
mi giunge il vento se in te mi spazio,
con esso il mare odore della terra
dove canta la mia gente
a vele, a nasse ,
a bambini anzi l'alba desti.

Monti secchi,pianure d'erba prima
che aspetta mandrie a greggi ,
m'è dentro il male vostro che mi scava.


Poesia di Salvatore Quasimodo







SEGUI ED WARNER-POESIA ANCHE SU  facebook!!!!!

Commenti

Post più popolari